Riso con crema di parmigiano allo zafferano, speck croccante e cipolla di tropea caramellate

Un risotto DI VI NO!!!

IMG_7227-2

Ingredienti:

  • 300 g Riso Carnaroli
  • 150 ml Panna fresca
  • 100 g Parmigiano grattugiato
  • Zafferano
  • Speck
  • Olio
  • Burro (una noce)
  • Vino bianco (un bicchiere)
  • 1 Cipolla di tropea
  • Brodo di verdure

Prepariamo il risotto:

Per prima cosa facciamo sobbollire il brodo di verdure.

In una padella a parte facciamo appassire un trito di cipolla di tropea con una noce di burro. Aggiungiamo il riso e facciamo tostare. Sfumiamo con il bicchiere di vino bianco ed aspettiamo che evapori.

Una volta evaporato aggiungiamo 2/3 mestoli di brodo e lasciamo cuocere.

… mi raccomando NON FATE ASCIUGARE MAI IL RISOTTO, continuate ad aggiungere il brodo finchè non raggiungerà la cottura… (dopo riprendiamo il tema “risotto”)

Prepariamo la crema di parmigiano allo zafferano:

In un pentolino mettiamo la panna fresca e 150 g di parmigiano grattugiato, lasciamo sciogliere ed aggiungiamo la polvere di zafferano.

Prepariamo le cipolle di tropea caramellate:

In una padella capiente antiaderente mettiamo due cucchiai di olio e una cipolla di tropea tagliata a “listarelle” , copriamo e lasciamo cucinare finchè le cipolle non si saranno appassite.

Aggiungiamo due cucchiai di aceto balsamico di Modena e mescoliamo bene. Lasciamo andare per altri 5 minuti e togliamo dal fuoco.

IMG_1413

Prepariamo lo speck croccante:

Tagliamo lo speck in piccoli pezzetti e lasciamo due fette a parte.

In una padella antiaderente mettiamo un filo d’olio (ma proprio un filo) ed aggiungiamo i piccoli pezzi di speck e lasciamo “restringere” fino a che non saranno croccanti.

Togliamoli dalla padella e mettiamoli su un foglio di carta assorbente.

Prendiamo poi le 2 fette (che abbiamo lasciato intere) e mettiamole nella padella e lasciamo croccare anche queste.

Ci serviranno da decorazione per i nostri piatti.

MA…… il nostro risotto??????

Una volta messo il risotto in padella dobbiamo continuare a mantecarlo con il brodo ed a mescolare fino a cottura “quasi” completa.

A metà cottura aggiungiamo i 1/2 dei pezzetti di speck che abbiamo preparato e 1/2 della crema di zafferano.

Al termine aggiungiamo lo speck e la crema restante e mescoliamo bene.

Con un aiuto di un coppapasta creiamo una base di riso sopra cui andremo ad adagiare la decorazione con lo speck croccante che abbiamo tenuto da parte e le cipolla di tropea caramellate.

IMG_1416

…BUON APPETITO!!!

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.